top of page
  • Immagine del redattorestaff

Ma il mio cane è felice? Ecco come capirlo!

Aggiornamento: 3 dic 2022

Cosa ha bisogno un cane per essere davvero felice? Cosa deve fare un proprietario che ama il suo amico per donargli gioia? Come possiamo garantirci una vita appagante con Fido?

"ogni comportamento, anche quando sembra illogico, è sempre motivato dal tentativo di soddisfare uno o più bisogni fondamentali"

-Abraham Maslow-



Ebbene sì, anche il nostro Fido basa la sua esistenza e la sua felicità sull'appagamento di alcuni bisogni fondamentali. Non basta avere un giardino, una cuccia e un pasto caldo per garantirgli felicità.


Ma quali sono questi bisogni?


Possiamo usare una piramide (riadattando la gerarchia illustrata dal sociologo Abraham Maslow) per riassumere i BISOGNI FINDAMENTALI del cane.



Fisiologici. Alla base troviamo i bisogni legati alla sopravvivenza: sfamarsi, idratarsi, poter fare pipì e cacca in un luogo adeguato, avere un riparo per riposare, fare movimento..

(I cani dei cacciatori chiusi in serraglio o i cani che si trovano in canili mal gestiti non hanno la possibilità di soddisfare nemmeno i bisgoni elementari. Non sono certo cani felici!).


Sicurezza. Il cane deve sentirsi al sicuro per essere sereno. Un cane che si nasconde dietro le gambe in passeggiata o ci salta addosso per chiedere aiuto non è certo un cane felice e rilassato!


Appartenenza. Il cane è un animale sociale e ha la necessità viscerale di sentirsi parte attiva del suo branco, quando gioca, divide una merenda o il divano con il proprio amico. Vive per stare in gruppo e condividere attività, non per rimanere fuori da solo in giardino.


Accreditamento. Fido vuole sentirsi utile. In questo livello troviamo il bisogno legato all'autostima e al sentirsi capace di fare qualcosa.

I cani pastori sorvegliano i membri della famiglia e si prendono cura di loro, altre razze fanno la guardia, altre ancora tengono lontani i topi da casa. Se il cane non si sentirà utile, indirizzerà le sue energie su attività alternative che non sempre gradiamo (buche in giardino, danni, ululati..)


Varietà. Il cane ha bisogno di fare cose nuove e stimolanti . Ad esempio variare spesso il percorso di passeggiata, variare le modalità di gioco, imparare nuove cose conoscere cani e persone diverse.


Realizzazione. Ogni razza ha attidudini, peculiarità e caratteristiche genetiche che porta il nostro Fido a prediligere alcune attività invece di altre.

Permettergli di esprimere il suo pieno potenziale (ciò ossia che sa fare meglio) ci rende delle guide, dei leader ai suoi occhi.


Soddisfando i suoi bisogni in realtà soddisfiamo anche i nostri bisogni. Tutti sogniamo di avere un cane Felice in grado di renderci felice.


Come soddisfare tutti questi bisogni?

Chiamaci saremo felici di spiegartelo!

Call&wapp Rossana 3398395761

58 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page